italiano » tedesco   Alle poste


59 [cinquantanove]

Alle poste

-

59 [neunundfünfzig]

Im Postamt

59 [cinquantanove]

Alle poste

-

59 [neunundfünfzig]

Im Postamt

Clicca per visualizzare il testo:   
italianoDeutsch
Dov’è la posta più vicina? Wo i-- d-- n------ P------?
È lontana la posta? Is- e- w--- b-- z-- n------- P------?
Dov’è la prossima buca delle lettere? Wo i-- d-- n------ B----------?
   
Mi occorrono alcuni francobolli. Ic- b------ e-- p--- B----------.
Per una cartolina ed una lettera. Fü- e--- K---- u-- e---- B----.
Quanto costa un francobollo per l’America? Wi- t---- i-- d-- P---- n--- A------?
   
Quanto pesa questo pacco? Wi- s----- i-- d-- P----?
Posso spedirlo per posta aerea? Ka-- i-- e- p-- L------- s-------?
Quanto ci mette ad arrivare? Wi- l---- d----- e-- b-- e- a------?
   
Dove posso telefonare? Wo k--- i-- t-----------?
Dov’è la prossima cabina telefonica? Wo i-- d-- n------ T-----------?
Ha carte telefoniche? Ha--- S-- T------------?
   
Ha un elenco telefonico? Ha--- S-- e-- T----------?
Sa il prefisso per l’Austria? Ke---- S-- d-- V------ v-- Ö---------?
Un momento che guardo. Ei--- A---------- i-- s---- m-- n---.
   
La linea è sempre occupata. Di- L------ i-- i---- b------.
Che numero ha fatto? We---- N----- h---- S-- g------?
Deve fare prima lo zero! Si- m----- z----- d-- N--- w-----!
   

Anche i sentimenti parlano diverse lingue!

Nel mondo si parlano tante lingue. Non esiste una lingua universale dell’umanità. E per quanto riguarda la mimica? Esiste il linguaggio universale delle emozioni? No! Anche in questo caso ci sono delle differenze. A lungo si è pensato che tutti gli uomini esprimessero i sentimenti allo stesso modo e che il linguaggio della mimica fosse universale. Charles Darwin riteneva che le emozioni fossero di importanza vitale per l’uomo e che dovessero essere comprese allo stesso modo in tutte le culture. Studi più recenti giungono ad una conclusione un po’ diversa. Anche il linguaggio delle emozioni sarebbe sempre diverso e la nostra cultura influirebbe sulla mimica. Per questo motivo, il modo di esprimere e di interpretare i sentimenti è diverso in ogni parte del mondo. Gli studiosi riconoscono sei emozioni di base: gioia, sofferenza, rabbia, disgusto, paura e sorpresa. Gli europei avrebbero un linguaggio mimico diverso dagli asiatici e, secondo alcuni esperimenti, percepirebbero diversamente le emozioni espresse sul volto.

Su un computer sono stati mostrati i volti di diverse persone e si è chiesto ad alcuni individui di provare a descrivere le emozioni espresse sui volti. I risultati sono stati molto diversi e ciò dimostra che il modo di esprimere i sentimenti può essere più forte o diretto in alcune culture rispetto ad altre. L’intensità espressiva del linguaggio mimico non è la stessa per tutti. Inoltre, la cultura di provenienza porta gli individui a soffermarsi su aspetti diversi. Gli asiatici si concentrano sugli occhi, mentre gli europei e gli americani guardano la bocca. Solo un’espressione viene percepita allo stesso modo in tutte le culture: un bel sorriso.                  
Indovinate la lingua!
Il _______ appartiene alle lingue slave meridionali. E' parlato da circa 10 milioni di parlanti, di cui la metà vive ovviamente in ******ia. Però, il _______ si parla anche in altri paesi, come l'Ucraina e la Moldavia. Fra le lingue slave, il _______ vanta una delle più antiche testimonianze storiche. Presenta tantissime peculiarità.

Molto singolare è per esempio la somiglianza con l'albanese e il rumeno. Queste due lingue non sono del gruppo slavo. Nonostante ciò, presentano delle similitudini. Per queste ragioni, tutte queste lingue vengono denominate balcaniche. Presentano molti punti in comune, nonostante non siano imparentate. I verbi ******i si possono formare in diversi modi. In _______ non esiste l'infinito. Chi vuole imparare questa lingua interessante, avrà tanto da scoprire!