italiano » inglese UK   Small Talk / chiacchiere 3


22 [ventidue]

Small Talk / chiacchiere 3

-

22 [twenty-two]

Small Talk 3

22 [ventidue]

Small Talk / chiacchiere 3

-

22 [twenty-two]

Small Talk 3

Clicca per visualizzare il testo:   
italianoEnglish UK
Lei fuma? Do y-- s----?
Una volta fumavo. I u--- t-.
Ma adesso non fumo più. Bu- I d---- s---- a------.
   
La disturbo se fumo? Do-- i- d------ y-- i- I s----?
No, affatto. No- a--------- n--.
Non mi disturba. It d------ d------ m-.
   
Beve qualcosa? Wi-- y-- d---- s--------?
Un cognac? A b-----?
No, piuttosto una birra. No- p--------- a b---.
   
Lei viaggia molto? Do y-- t----- a l--?
Sì, di solito sono viaggi di affari. Ye-- m----- o- b------- t----.
Ma adesso siamo qui in vacanza. Bu- n-- w---- o- h------.
   
Che afa! It-- s- h--!
Sì, oggi fa veramente caldo. Ye-- t---- i--- r----- h--.
Andiamo fuori sul balcone. Le--- g- t- t-- b------.
   
Domani c’è una festa. Th----- a p---- h--- t-------.
Ci viene anche Lei? Ar- y-- a--- c-----?
Sì, anche noi siamo invitati. Ye-- w---- a--- b--- i------.
   
Warning: sizeof(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /customers/0/c/2/50languages.com/httpd.www/common/languages.php on line 32

In questo modo, la nostra memoria ricorderà meglio i contenuti.

Alcune parti del discorso, come gli aggettivi e i superlativi, ricorrono con maggiore frequenza e mirano a descrivere il prodotto, soffermandosi sui suoi vantaggi. Il linguaggio della pubblicità ha, pertanto, una connotazione assai positiva, risente molto delle influenze culturali e descrive diversi aspetti della società. In alcuni paesi, oggigiorno, dominano concetti come la bellezza e la giovinezza. Anche parole come futuro e sicurezza sono piuttosto frequenti. Nelle società occidentali si utilizza molto la lingua inglese, perché è più moderna ed ha una diffusione internazionale, oltre ad adattarsi meglio alla descrizione di prodotti tecnici. Si ricorre alle lingue romanze per esprimere concetti come il piacere, la passione oppure per pubblicizzare i generi alimentari ed i cosmetici. Il dialetto si utilizza per i concetti come la patria e la tradizione. Spesso i nomi dei prodotti sono dei neologismi, termini introdotti di recente nel vocabolario di una lingua. A volte non hanno un significato, ma risultano molto piacevoli. I nomi di alcuni prodotti possono anche fare successo. Il nome di un aspiratore è diventato perfino un verbo: to hoover. Parlare in modo efficace? Si può imparare!

Parlare è piuttosto semplice, ma parlare in modo efficace è molto più difficile. Conta più come diciamo le cose che il loro contenuto. Anche questo è il risultato di diversi studi condotti in materia. Nell’ascoltare gli altri, anche senza saperlo, prestiamo molta attenzione a determinate caratteristiche del parlante. Per questo motivo, noi possiamo determinare la qualità ed il successo del nostro eloquio, prestando sempre attenzione al modo di esprimerci. Lo stesso vale anche per il linguaggio del corpo, il quale deve essere autentico ed adeguarsi alla nostra personalità. Pure la voce è importante, dal momento che anch’essa viene classificata dagli altri. Per esempio, gli uomini con una voce profonda sono avvantaggiati e appaiono più sicuri e più competenti degli altri. Una variazione nel tono della voce non sortisce alcun effetto, mentre la velocità d’eloquio è molto rilevante. Gli studiosi hanno analizzato diverse conversazioni e hanno rilevato che si parla in modo efficace, quando si riesce a convincere gli altri. Chi vuole risultare convincente, non deve parlare troppo veloce, per non incorrere nel rischio di sembrare poco sincero. Ma anche parlare troppo piano non va bene, perché fa sembrare meno intelligenti. La soluzione ideale sarebbe parlare ad una velocità media, per esempio, 3,5 parole per secondo. Anche le pause hanno la loro importanza in un discorso, dal momento che forniscono naturalezza e credibilità. Osservando tutti questi elementi, chi ci ascolta si fiderà di noi.
Indovinate la lingua!
Il cannada appartiene alla famiglia delle lingue dravidiche, parlate prevalentemente nel sud dell'India. Non ha alcuna parentela con le lingue indoarie del nord dell'India. Il _______ è la lingua madre di circa 40 milioni di persone. E' una delle 22 lingue nazionali ufficialmente riconosiute in India. Si tratta di una lingua agglutinante. Questo significa che le funzioni grammaticali vengono veicolate dagli affissi.

La lingua prevede quattro gruppi di dialetti regionali. Quando le persone parlano fra loro, riescono a carpire non soltanto la provenienza dell'altro, ma anche a quale ceto sociale appartiene. La lingua scritta e quella parlata presentano molte differenze. Come accade per tante altre lingue indiane, anche il _______ ha un proprio sistema di scrittura. E' una combinazione di alfabeto e scrittura sillabica. Prevede molti caratteri tondeggianti, cosa molto frequente nei sistemi di scrittura dell'India del sud. Imparare questi caratteri così belli è davvero divertente ...