italiano » inglese UK   Chiedere indicazioni


40 [quaranta]

Chiedere indicazioni

-

40 [forty]

Asking for directions

40 [quaranta]

Chiedere indicazioni

-

40 [forty]

Asking for directions

Clicca per visualizzare il testo:   
italianoEnglish UK
Mi scusi! Ex---- m-!
Mi può aiutare? Ca- y-- h--- m-?
C’è un buon ristorante da queste parti? Is t---- a g--- r--------- a----- h---?
   
Qui all’angolo giri a sinistra. Ta-- a l--- a- t-- c-----.
Poi segua dritto per un po’. Th-- g- s------- f-- a w----.
Dopo cento metri giri a destra. Th-- g- r---- f-- a h------ m----- / m----- (a-.).
   
Può anche prendere l’autobus. Yo- c-- a--- t--- t-- b--.
Può anche prendere il tram. Yo- c-- a--- t--- t-- t---.
Può anche seguirmi in macchina. Yo- c-- a--- f----- m- w--- y--- c--.
   
Come arrivo allo stadio? Ho- d- I g-- t- t-- f------- / s----- (a-.) s------?
Attraversi il ponte! Cr--- t-- b-----!
Passi il tunnel! Go t------ t-- t-----!
   
Segua fino al terzo semaforo. Dr--- u---- y-- r---- t-- t---- t------ l----.
Prenda la prima strada a destra. Th-- t--- i--- t-- f---- s----- o- y--- r----.
Poi al prossimo incrocio continui dritto. Th-- d---- s------- t------ t-- n--- i-----------.
   
Scusi, come arrivo all’aeroporto? Ex---- m-- h-- d- I g-- t- t-- a------?
È meglio se prende la metropolitana. It i- b--- i- y-- t--- t-- u---------- / s----- (a-.).
Arrivi fino all’ultima fermata. Si---- g-- o-- a- t-- l--- s---.
   
Warning: sizeof(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /customers/0/c/2/50languages.com/httpd.www/common/languages.php on line 32

I maghi, i ladri, i commercianti usano parole segrete.

Inoltre, i linguaggi segreti sono serviti anche per obiettivi politici. Si pensi alle guerre! I militari e i servizi segreti si servono di linguaggi crittografati ed impiegano esperti del settore. La scienza che si occupa delle scritture segrete è la crittologia. I codici moderni sono fatti di complesse formule matematiche, davvero molto difficili da decifrare. Senza questi linguaggi, la vita di oggi sarebbe impensabile, dal momento che dovunque si utilizzano dati coperti da segreto. Un esempio? Le carte di credito oppure le e-mail! Tutte hanno un codice. I bambini trovano molto divertenti i linguaggi segreti e spesso si divertono a scambiare messaggi in codice con gli amichetti. Del resto, ciò contribuisce alla loro evoluzione linguistica ed accresce la creatività e la sensibilità per la lingua madre. Parole brevi e parole lunghe Secondo uno studio americano, la lunghezza di una parola dipende dal numero di informazioni che essa deve trasmettere.

I ricercatori hanno studiato le parole di dieci lingue europee, avvalendosi di supporti informatici. Il computer ha analizzato le diverse parole con un programma specifico. Impiegando una formula ben precisa, ha calcolato il numero di informazioni. Il risultato di queste sperimentazioni è che, più breve è la parola, minore è il carico informativo da essa convogliato. Il dato interessante è che la maggior parte delle parole che utilizziamo sono brevi. L’efficienza della lingua potrebbe spiegare questo fenomeno. Quando parliamo, ci concentriamo sulle cose più importanti. Così, le parole che non trasmettono molte informazioni corrispondono solitamente a quelle non troppo lunghe. Infatti, noi non dedichiamo tanto tempo alle informazioni non essenziali. Il rapporto tra lunghezza delle parole e contenuto offre un vantaggio. Assicura che il contenuto delle informazioni rimanga sempre costante. Facciamo un esempio: se in un determinato momento vogliamo esprimere tante informazioni, possiamo usare poche parole lunghe oppure molte parole brevi. Non importa quale delle due strategie comunicative decidiamo di attuare. Il contenuto delle informazioni rimane lo stesso e il nostro discorso potrà mantenere un ritmo uniforme. In tal modo, chi ci ascolta non avrà difficoltà a seguire il discorso.
Indovinate la lingua!
Il _______ è la lingua madre di circa 12 milioni di persone, di cui la gran parte vive in ******ia e in altri paesi dell'Europa sud-orientale. Il _______ appartiene alle lingue slave meridionali. E' strettamente imparentato con il croato e il bosniaco. Condividono molte affinità grammaticali e lessicali. Pertanto, i ******i, i croati e i bosniaci riescono a capirsi senza alcuna difficoltà. L'alfabeto _______ ha 30 lettere.

Ogni suono corrisponde ad una sola lettera. Per quanto riguarda l'accento, vi sono affinità con le lingue tonali classiche. Per esempio, in cinese il tono di una sillaba ne determina anche il significato. Una cosa simile avviene in _______, dove conta solo l'intensità della sillaba accentata. Un altro tratto distintivo del _______ è la flessibilità delle sue strutture linguistiche. Quindi, i nomi, i verbi, gli aggettivi e i pronomi si flettono sempre. Chi è interessato alle strutture grammaticali, dovrebbe assolutamente imparare il _______!