italiano » norvegese - Nynorsk   chiedere qualcosa


74 [settantaquattro]

chiedere qualcosa

-

74 [syttifire]

be om noko

74 [settantaquattro]

chiedere qualcosa

-

74 [syttifire]

be om noko

Clicca per visualizzare il testo:   
italianoNynorsk
Mi può tagliare i capelli? Ka- d- k----- h---- m---?
Non troppo corti, per favore. Ik--- f-- k---- e- d- s----.
Un po’ più corti, per favore. Li-- k------- e- d- s----.
   
Può sviluppare le foto? Ka- d- f-------- d---- b-----?
Le foto sono nel CD. Bi---- e- p- C----.
Le foto sono nella macchina fotografica. Bi---- e- i k-------.
   
Può aggiustare l’orologio? Ka- d- r------- d---- k-----?
Il vetro è rotto. Gl---- e- k----.
La batteria è scarica. Ba------- e- t---.
   
Può stirare la camicia? Ka- d- s----- s------?
Può pulire i pantaloni? Ka- d- r----- b----?
Può aggiustare le scarpe? Ka- d- r------- s---?
   
Ha da accendere? Ka- d- g-- m-- f--?
Ha dei fiammiferi o un accendino? Ha- d- f--------- e---- e-- l------?
Ha un portacenere? Ha- d- e-- o--------?
   
Fuma sigari? Rø----- d- s------?
Fuma sigarette? Rø----- d- s---------?
Fuma la pipa? Rø----- d- p---?
   

Leggere ed imparare

La lettura e l’apprendimento sono attività complementari. L’apprendimento riguarda anche le lingue straniere. Chi vuole imparare bene una lingua straniera, dovrà leggere tanto. Leggendo letteratura in lingua straniera, impariamo ad elaborare intere frasi e il nostro cervello apprende vocaboli e regole grammaticali inserite nei rispettivi contesti. Tutto ciò contribuisce alla memorizzazione di nuove informazioni. Tuttavia, ci sono dei vocaboli che la nostra memoria non riesce a memorizzare facilmente. Quando leggiamo, impariamo a riconoscere il significato delle parole e sviluppiamo la nostra sensibilità linguistica. Naturalmente, la letteratura in lingua straniera non deve essere troppo difficile. Romanzi e racconti gialli possono essere assai efficaci. I quotidiani, invece, hanno il vantaggio di mostrare l’attualità. Anche i libri per ragazzi e i fumetti servono all’apprendimento. Le loro immagini facilitano la comprensione della lingua straniera.

Non importa tanto cosa si scelga di leggere – l’essenziale è che sia attuale! La lingua, infatti, cambia nel tempo. Chi non riuscirà a trovare nulla per i propri gusti, potrà anche utilizzare degli appositi libri di testo. Esistono tanti testi semplici per principianti. La cosa importante è utilizzare sempre il vocabolario. Quando non si conosce il significato di una parola, bisogna cercarlo. In questo modo, il nostro cervello si attiva e impara rapidamente le nuove informazioni. Per tutte le parole di cui non si conosce il significato, si può stilare un glossario e utilizzarlo per ripetere spesso i vocaboli. Quando leggiamo, possiamo anche sottolineare e colorare le parole che non conosciamo. La volta dopo, saremo in grado di riconoscerle subito. Chi legge tanto ogni giorno, fa tanti progressi nella lingua straniera, perché il cervello impara a riconoscerla con rapidità. Prima o poi potremmo anche cominciare a pensare nella lingua che studiamo …