italiano » norvegese   In cucina


19 [diciannove]

In cucina

-

19 [nitten]

På kjøkkenet

19 [diciannove]

In cucina

-

19 [nitten]

På kjøkkenet

Clicca per visualizzare il testo:   
italianonorsk
Hai una nuova cucina? Ha- d- f--- n--- k------?
Cosa vuoi cucinare oggi? Hv- s--- d- l--- i d--?
La cucina è elettrica o a gas? Br---- d- e-------- k----- e---- g---------?
   
Taglio le cipolle? Sk-- j-- s----- o-- l----?
Pelo le patate? Sk-- j-- s------ p-------?
Lavo l’insalata? Sk-- j-- v---- s------?
   
Dove sono i bicchieri? Hv-- e- g-------?
Dove sono le stoviglie? Hv-- e- s-------?
Dove sono le posate? Hv-- e- b--------?
   
Hai un apriscatole? Ha- d- e- b--------?
Hai un apribottiglie? Ha- d- e- f----------?
Hai un cavatappi? Ha- d- e- k-----------?
   
Fai bollire la zuppa in quella pentola? Ko--- d- s----- i d---- g-----?
Cuoci il pesce in quella padella? St---- d- f----- i d---- p-----?
Cuoci la verdura su quella griglia? Gr----- d- g---------- p- d---- g------?
   
Io preparo la tavola. Je- d----- b-----.
Ecco i coltelli, le forchette e i cucchiai. He- e- k------- g------ o- s------.
Ecco i bicchieri, i piatti e i tovaglioli. He- e- g-------- t--------- o- s----------.
   

Le diverse tipologie di apprendimento

Chi non fa progressi durante l’apprendimento, sta imparando nel modo sbagliato o non sta imparando in base al canale di apprendimento che fa per lui. In generale, esistono quattro canali, che sottostanno agli organi dei sensi: uditivo, visivo, comunicativo e motorio. Il tipo uditivo ricorda meglio ciò che ascolta, per esempio le melodie. Spesso il soggetto legge ed impara i vocaboli ad alta voce. Questo canale facilita anche il soliloquio; il soggetto trova utili i CD e le lezioni su un dato tema. Il tipo visivo ricorda meglio ciò che vede. Per questi soggetti, è importante leggere le informazioni e prendere appunti durante l’apprendimento. A loro piace molto utilizzare le immagini, le tabelle e le schede. Questo tipo di soggetti legge molto e i loro sogni sono frequenti e colorati. In un ambiente bello riescono ad imparare meglio. Il tipo comunicativo preferisce discutere e colloquiare, ha bisogno di interagire, in poche parole, di dialogare con gli altri. Durante la lezione pone diverse domande e preferisce l’apprendimento di gruppo.

Il tipo motorio è quello che ama imparare in movimento. Questo soggetto preferisce il metodo learning by doing (imparare facendo le cose) e vuole sperimentare tutto. Durante l’apprendimento, a questo tipo di persone piace muoversi molto e masticare la gomma. Non amano la teoria, ma gli esperimenti. E’interessante osservare che, quasi tutti gli individui combinano i caratteri delle quattro tipologie illustrate. Non esistono persone che possano rientrano in un solo tipo. L’apprendimento migliore, comunque, ha luogo quando vi è un’attivazione di tutti gli organi dei sensi. In questo caso, infatti, il nostro cervello viene attivato ripetutamente e riesce a memorizzare bene i nuovi dati. Allora, ascoltate, leggete e discutete dei vocaboli! E poi, praticate un po’ di sport!          
Indovinate la lingua!
L'_______ è parlato da oltre 160 milioni di persone, ma è la lingua madre solo di circa 30 milioni. Ciò dipende dal fatto che in ****** convivono quasi 500 gruppi etnici. Essi parlano 250 lingue, che comprendono tanti dialetti. Naturalmente, questa grande varietà linguistica può causare dei problemi. Per fronteggiare tale situazione, l'_______ moderno è stato introdotto come lingua nazionale standard. Si insegna in tutte le scuole oltre alla lingua madre.

L'_______ fa parte delle lingue austronesiane. E' strettamente imparentato con il malese, tanto che le 2 lingue sembrano quasi identiche. Imparare l'_______ può essere molto vantaggioso. Innanzitutto, le regole grammaticali non sono molto complicate. Lo stesso vale per l'ortografia. Per quanto riguarda la pronuncia, si legge come si scrive. Molti vocaboli ******ni derivano da altre lingue. Questo facilita l'apprendimento. E presto l'_______ diventerà una delle lingue più importanti del mondo!