italiano » slovacco   Avverbi


100 [cento]

Avverbi

-

100 [sto]

Príslovky

100 [cento]

Avverbi

-

100 [sto]

Príslovky

Clicca per visualizzare il testo:   
italianoslovenčina
già una volta – non ... mai už r-- – e--- n-e
È già stato a Berlino una volta? Bo-- s-- u- r-- v B------?
No, non ci sono mai stato. Ni-- e--- n--.
   
qualcuno – nessuno ni---- – n---o
Conosce qualcuno qui? Po----- t- n------?
No, non conosco nessuno. Ni-- n------- t- n-----.
   
ancora – non più eš-- – u- n-e
Resta ancora tanto qui? Zo------- t- e--- d---?
No, non ci resto più tanto. Ni-- n--------- t- u- d---.
   
ancora qualcosa – più niente eš-- n---- – u- n-č
Vuole bere ancora qualcosa? Ch---- e--- n---- p--?
No, non voglio più niente. Ni-- n------- s- u- n--.
   
già qualcosa – ancora niente už n---- – e--- n-č
Ha mangiato già qualcosa? Je--- s-- u- n----?
No, non ho mangiato ancora niente. Ni-- e--- s-- n------ n--.
   
ancora qualcuno – nessuno eš-- n----- – u- n---o
Qualcuno vuole ancora un caffè? Ch-- e--- n----- k---?
No, nessuno. Ni-- u- n----.
   

L’arabo

L’arabo è una delle lingue internazionali più importanti. Oltre 300 milioni di persone in 20 paesi parlano questa lingua. L’arabo appartiene alla famiglia delle lingue afroasiatiche e la sua origine risale a migliaia di anni fa. Inizialmente l’arabo si parlava nella penisola arabica, per poi diffondersi anche altrove. L’arabo parlato è molto diverso dalla lingua standard. In più, esistono diversi dialetti dell’arabo, parlati in tutte le regioni. Spesso la diversità linguistica fa sì che non ci si comprenda. I film provenienti dai paesi arabi vengono quasi tutti doppiati, per facilitare la loro comprensione in tutto il mondo arabo. La lingua standard classica è oggi poco usata e si limita principalmente alla comunicazione scritta. I libri e i giornali utilizzano l’arabo classico scritto. Fino ad oggi non si registrano linguaggi specialistici propri dell’arabo. Provengono solitamente da altre lingue, il francese e l’inglese in testa. L’interesse per la lingua araba è aumentato considerevolmente negli ultimi anni.

Sempre più gente vuole imparare l’arabo. Le scuole e le università offrono corsi di lingua. Molti trovano affascinante la scrittura araba, che procede da destra verso sinistra. Invece, la pronuncia e la grammatica non sono semplicissime. Ci sono tanti suoni e tante regole, ignote alle altre lingue. Per imparare l’arabo, bisognerebbe seguire un ordine ben preciso. Prima la pronuncia, poi la grammatica e, infine, la scrittura …                
Indovinate la lingua!
Il _______ (o lingua thai) appartiene alla famiglia delle lingue tai-kadai. E' la lingua madre di circa 20 milioni di persone. A differenza di molte lingue occidentali, il _______ è tonale. Nelle lingue tonali, la pronuncia della sillaba ne determina il significato. La maggior parte delle parole si compone di una sola sillaba. Il significato cambia a seconda dell'altezza del tono. In totale, si contano 5 toni diversi.

Per molti secoli, la società _______ ha avuto una struttura molto gerarchica. Pertanto, la lingua prevede ancora oggi almeno 5 livelli di comunicazione: dalla lingua colloquiale alla lingua molto cortese. Inoltre, il _______ comprende molti dialetti locali. Il sistema di scrittura è un ibrido di alfabeto e scrittura sillabica. La grammatica non è molto complessa. Dal momento che il _______ è una lingua isolante, non ha declinazioni o coniugazioni. Imparate la lingua thai. E' davvero affascinante!