italiano » slovacco   Al centro commerciale


52 [cinquantadue]

Al centro commerciale

-

52 [päťdesiatdva]

V obchodnom dome

52 [cinquantadue]

Al centro commerciale

-

52 [päťdesiatdva]

V obchodnom dome

Clicca per visualizzare il testo:   
italianoslovenčina
Andiamo in un centro commerciale? Id--- d- o--------- d---?
Devo fare spese. Mu--- u----- n----- n-----.
Voglio fare molti acquisti. Ch--- t--- v--- n------.
   
Dove sono gli articoli da ufficio? Kd- s- k---------- p------?
Ho bisogno di buste e carta da lettere. Po-------- p------ o----- a p-----.
Ho bisogno di penne e pennarelli. Po-------- p--- a z-----------.
   
Dove sono i mobili? Kd- j- n------?
Ho bisogno di un armadio e di un comò. Po-------- s----- a k-----.
Ho bisogno di una scrivania e di uno scaffale. Po-------- p----- s--- a p-----.
   
Dove sono i giocattoli? Kd- s- h-----?
Ho bisogno di una bambola e un orsacchiotto. Po-------- b----- a m--------.
Ho bisogno di un pallone e degli scacchi. Po-------- f-------- l---- a š----.
   
Dov’è sono gli attrezzi? / Dove sono gli utensili? Kd- j- n------?
Ho bisogno di un martello e di pinze. Po-------- k------ a k------.
Ho bisogno di un trapano e di un cacciavite. Po-------- v---- a s---------.
   
Dov’è la gioielleria? Kd- s- š-----?
Ho bisogno di una collana e di un braccialetto. Po-------- r------- a n------.
Ho bisogno di un anello e di orecchini. Po-------- p----- a n-------.
   

Le donne hanno più talento degli uomini per la comunicazione!

Le donne e gli uomini hanno lo stesso quoziente d’intelligenza. Eppure, le loro abilità sono diverse. Gli uomini hanno maggiore attitudine al pensiero tridimensionale e sarebbero più in grado di svolgere i problemi matematici. Le donne sarebbero dotate di una migliore capacità di memorizzazione ed avrebbero maggiore attitudine per le lingue straniere. Inoltre, farebbero meno errori ortografici e grammaticali, disporrebbero di un vocabolario più vasto e sarebbero in grado di leggere più fluidamente. Nei test di lingua, totalizzerebbero risultati migliori. L’origine di questa attitudine linguistica sarebbe nel cervello, la cui struttura è diversa negli uomini e nelle donne. La parte sinistra del cervello è responsabile della nostra capacità di parlare e di imparare la lingua. Le donne utilizzerebbero sia l’emisfero destro che sinistro e l’interscambio fra i due sarebbe migliore. Il cervello della donna è più attivo nell’elaborazione efficiente delle informazioni linguistiche. Non sono chiare le cause del diverso funzionamento degli emisferi e solo la biologia potrebbe fornire una spiegazione al riguardo. I geni maschili e femminili influirebbero sullo sviluppo cerebrale e gli ormoni determinerebbero chi siamo. Altri studiosi ritengono che l’educazione che riceviamo influisce sullo sviluppo mentale.

Le bambine parlerebbero e leggerebbero di più, mentre i bambini sarebbero più a contatto con giocattoli più tecnici. Un’altra spiegazione è che il mondo in cui viviamo influenzerebbe il nostro sviluppo mentale. Certo è che, in ogni parte del mondo, si riscontrano le dovute differenze e ogni cultura prevede un’educazione diversa dei bambini.                        
Indovinate la lingua!
Il _______ fa parte delle lingue Mon-Khmer. E' la lingua madre di oltre 80 milioni di persone. Non è imparentata con il cinese, anche se la gran parte dei vocaboli ******iti deriva proprio da questa lingua. Ciò dipende dal fatto che il ****** ha subito, per ben 1000 anni, la dominazione cinese. Nell'epoca del colonialismo, il francese ha avuto un influsso notevole sull'evoluzione linguistica. Il _______ è una lingua tonale.

Ciò significa che l'intensità della sillaba ne determina il significato. La pronuncia errata può modificare completamente il significato di una frase o renderlo insensato. Nel complesso, il _______ ha sei toni diversi. Nella forma scritta, usa l'alfabeto latino. In passato, si utilizzava il sistema di scrittura cinese. Poiché il _______ è una lingua isolante, le parole non sono soggette a flessione. La ricerca non si è ancora interessata molto al _______ … Imparatelo, ne vale davvero la pena!