italiano » inglese UK   In banca


60 [sessanta]

In banca

-

60 [sixty]

At the bank

60 [sessanta]

In banca

-

60 [sixty]

At the bank

Clicca per visualizzare il testo:   
italianoEnglish UK
Vorrei aprire un conto. I w---- l--- t- o--- a- a------.
Ecco il mio passaporto. He-- i- m- p-------.
Ed ecco il mio indirizzo. An- h--- i- m- a------.
   
Vorrei fare un versamento sul mio conto. I w--- t- d------ m---- i- m- a------.
Vorrei fare un prelievo dal mio conto. I w--- t- w------- m---- f--- m- a------.
Vorrei ritirare l’estratto conto. I w--- t- p--- u- t-- b--- s---------.
   
Vorrei incassare un assegno / travel check. I w--- t- c--- a t---------- c----- / t--------- c---- (a-.).
Quant’è la tariffa? Wh-- a-- t-- f---?
Dove devo firmare? Wh--- s----- I s---?
   
Sto aspettando un bonifico dalla Germania. I’- e-------- a t------- f--- G------.
Ecco il mio numero di conto. He-- i- m- a------ n-----.
Sono arrivati i soldi? Ha- t-- m---- a------?
   
Vorrei cambiare questi soldi. I w--- t- c----- m----.
Mi occorrono dollari USA / Statunitensi. I n--- U---------.
Per favore mi dia banconote di piccolo taglio. Co--- y-- p----- g--- m- s---- n---- / b---- (a-.)?
   
C’è un bancomat qui? Is t---- a c-------- / a- A-- (a-.)?
Quale somma si può prelevare? Ho- m--- m---- c-- o-- w-------?
Quali carte di credito si accettano? Wh--- c----- c---- c-- o-- u--?
   
Warning: sizeof(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /customers/0/c/2/50languages.com/httpd.www/common/languages.php on line 32

La storia della linguistica

Le lingue hanno sempre affascinato gli uomini. Infatti, la storia della linguistica – disciplina che affronta lo studio sistematico del linguaggio umano - è antichissima. Da millenni l’uomo riflette su questo fenomeno straordinario. Ogni cultura sviluppa le sue teorie e fornisce la propria descrizione della lingua. La linguistica attuale si basa per lo più su antiche teorie. Molte tradizioni affondano le proprie radici soprattutto in Grecia. L’opera più antica che si conosca con riferimento alle lingue proviene dall’India e fu scritta circa 3000 anni fa dal grammatico Sakatayana. Nell’antichità, molti filosofi si occuparono delle lingue. Platone fu uno di essi. Più tardi, anche autori dell’antica Roma svilupparono delle teorie, mentre risalgono all’ottavo secolo gli studi linguistici arabi. In essi è contenuta una descrizione assai precisa della lingua araba. Nell’età moderna, l’interesse era rivolto soprattutto alla ricerca sull’origine delle lingue. L’oggetto degli studi era la storia degli idiomi.

Nel diciottesimo secolo cominciarono gli studi comparativi delle lingue, che indagavano sulla loro evoluzione. In epoca più tarda, cambiò la descrizione della lingua, che divenne un sistema. La questione del funzionamento degli idiomi rimane sempre di altissimo interesse. Oggigiorno, la linguistica è caratterizzata da diverse correnti di pensiero. Nuove discipline si sono sviluppate a partire dagli anni ’50 e sono state notevolmente influenzate dalle altre scienze. Un esempio è la psicolinguistica oppure la comunicazione interculturale. La linguistica si orienta verso branche di studio assai specialistiche. Si pensi alla linguistica femminista! Insomma, la storia della linguistica va avanti e si evolve … Finché ci saranno le lingue, l’uomo nutrirà sempre un certo interesse nei loro confronti. Le parole con un’accezione negativa non si traducono nella lingua madre Durante la lettura, i poliglotti tradurrebbero, senza accorgersene, nella propria lingua. Ciò avverrebbe in modo meccanico. In altre parole, il cervello avrebbe le funzioni di un traduttore automatico. Però, non tradurrebbe tutto! Uno studio ha mostrato che il cervello avrebbe un filtro incorporato, il quale decide cosa tradurre.
Indovinate la lingua!
Il _______ è la lingua più parlata al mondo. Non esiste una sola lingua _______. Ce ne sono tante. Tutte appartengono alla famiglia delle lingue sinotibetane. In totale, si contano circa 1,3 miliardi di parlanti. La maggior parte vive nella Repubblica popolare _______ e a Taiwan. La lingua _______ più diffusa è la lingua standard, nota come _______ mandarino. Lingua ufficiale della Repubblica popolare _______, è la lingua madre di 850 milioni di persone.

Altre varietà linguistiche sono spesso denominate dialetti. Quasi tutti i parlanti la lingua _______ capiscono il mandarino. Tutti i ******i condividono lo stesso sistema di scrittura,le cui origini risalgono a 4000-5000 anni fa. Pertanto, questa lingua vanta la più antica tradizione letteraria. Gli ideogrammi ******i risultano più complessi rispetto ai sistemi alfabetici. Invece, la grammatica è relativamente più semplice da imparare e si progredisce piuttosto velocemente. Sempre più persone vogliono imparare il _______… Fidatevi, il _______ è la lingua del futuro!