Frasario

it Sport   »   ro Sport

49 [quarantanove]

Sport

Sport

49 [patruzeci şi nouă]

Sport

Scegli come vuoi vedere la traduzione:   
Italiano Rumeno Suono di più
Fai dello sport? P-a-tic- sport? Practici sport? P-a-t-c- s-o-t- --------------- Practici sport? 0
Sì, devo fare del movimento. D-, tre--i--s- fa- -iş--r-. Da, trebuie să fac mişcare. D-, t-e-u-e s- f-c m-ş-a-e- --------------------------- Da, trebuie să fac mişcare. 0
Vado in una società sportiva. M-r- ---u- cl---de-s-o-t. Merg la un club de sport. M-r- l- u- c-u- d- s-o-t- ------------------------- Merg la un club de sport. 0
Giochiamo a calcio. J-că---o--al. Jucăm fotbal. J-c-m f-t-a-. ------------- Jucăm fotbal. 0
Qualche volta nuotiamo. Cât-oda-- îno-ă-. Câteodată înotăm. C-t-o-a-ă î-o-ă-. ----------------- Câteodată înotăm. 0
Oppure andiamo in bicicletta. S-u -e-pl-m--m cu-b-c-c-et-. Sau ne plimbăm cu bicicleta. S-u n- p-i-b-m c- b-c-c-e-a- ---------------------------- Sau ne plimbăm cu bicicleta. 0
Nella nostra città c’è uno stadio. Î--o-a-ul-n---r----------n--ta---- de-f-t-al. În oraşul nostru există un stadion de fotbal. Î- o-a-u- n-s-r- e-i-t- u- s-a-i-n d- f-t-a-. --------------------------------------------- În oraşul nostru există un stadion de fotbal. 0
C’è anche una piscina con la sauna. E--s-ă--i---p-s-i-- c--s--n-. Există şi o piscină cu saună. E-i-t- ş- o p-s-i-ă c- s-u-ă- ----------------------------- Există şi o piscină cu saună. 0
E c’è un campo da golf. Şi--x-s--------re--de g--f. Şi există un teren de golf. Ş- e-i-t- u- t-r-n d- g-l-. --------------------------- Şi există un teren de golf. 0
Cosa c’è in televisione? C- es-e-la--el----o-? Ce este la televizor? C- e-t- l- t-l-v-z-r- --------------------- Ce este la televizor? 0
Stanno dando una partita di pallone. Tocm-- t-an-mit -n-m-c---- -otb-l. Tocmai transmit un meci de fotbal. T-c-a- t-a-s-i- u- m-c- d- f-t-a-. ---------------------------------- Tocmai transmit un meci de fotbal. 0
La squadra tedesca sta giocando contro quella inglese. E--i-a-ge--ană-jo------p-t--va-cele- -ng-eze-t-. Echipa germană joacă împotriva celei englezeşti. E-h-p- g-r-a-ă j-a-ă î-p-t-i-a c-l-i e-g-e-e-t-. ------------------------------------------------ Echipa germană joacă împotriva celei englezeşti. 0
Chi vince? C-n- câ--i--? Cine câştigă? C-n- c-ş-i-ă- ------------- Cine câştigă? 0
Non ne ho idea. Nu -m h---r. Nu am habar. N- a- h-b-r- ------------ Nu am habar. 0
Al momento sono pari. Mo-e-t-n--st- --al. Momentan este egal. M-m-n-a- e-t- e-a-. ------------------- Momentan este egal. 0
L’arbitro viene dal Belgio. A--itr---e--- din----g--. Arbitrul este din Belgia. A-b-t-u- e-t- d-n B-l-i-. ------------------------- Arbitrul este din Belgia. 0
Adesso c’è un rigore. A-um s- -xe---ă - l-vi--ră d--la ----re---e-m--ri. Acum se execută o lovitură de la unsprezece metri. A-u- s- e-e-u-ă o l-v-t-r- d- l- u-s-r-z-c- m-t-i- -------------------------------------------------- Acum se execută o lovitură de la unsprezece metri. 0
Gol! Uno a zero! Gol!---u-l---e-o! Gol! Unu la zero! G-l- U-u l- z-r-! ----------------- Gol! Unu la zero! 0

Solo le parole forti sopravvivono!

Le parole meno usate sono soggette a cambiamenti più frequenti rispetto alle parole d’uso comune. La spiegazione potrebbe risiedere nell’evoluzionismo linguistico. I geni più comuni si trasformano di meno nel corso del tempo ed assumono una forma più stabile. La stessa cosa accade con le parole! Uno studio ha preso in esame i verbi della lingua inglese, comparandone la forma attuale con quella arcaica. In inglese, i dieci verbi più frequenti sono irregolari. Gli altri, invece, sarebbero regolari. Nel Medioevo, quasi tutti i verbi erano irregolari. Alcuni di essi sono diventati regolari con il passare del tempo. Fra 300 anni, l’inglese potrebbe non avere più verbi irregolari. Anche altri studi mostrano che le lingue vengono selezionate proprio come i geni. Gli studiosi hanno comparato le parole d’uso comune di diverse lingue, scegliendo quelle con lo stesso significato e della stessa gamma semantica. Un esempio: le parole water, Wasser, vatten . Queste parole sono affini; infatti, hanno una radice comune. Poiché si tratta di vocaboli importanti, sono entrati in uso in ogni lingua e conservano ancora oggi la loro forma. Le parole meno importanti subiscono cambiamenti molto più rapidi e vengono sostituite da altri vocaboli. Non è ancora chiaro perché le parole meno comuni cambino così velocemente. Il motivo è che esse vengono utilizzate o pronunciate in modo errato - i parlanti non conoscono, a volte, neanche il loro significato - oppure le parole importanti debbono rimanere sempre uguali. Solo così, potranno essere sempre capite. Del resto, le parole esistono per essere comprese …              
Lo sapevate?
L'ucraino fa parte delle lingue slave orientali. E' strettamente imparentato con il russo e con il bielorusso ed è parlato da 40 milioni di persone. E' la lingua slava più parlata dopo il russo e il polacco. E' l'evoluzione della lingua volgare parlata alla fine del XVIII secolo. Questo periodo segnò la nascita di una lingua scritta indipendente e di una propria letteratura. Oggi si contano molti dialetti ucraini, che possono essere suddivisi in tre gruppi principali. Il lessico, la costruzione della frase e la fonetica ricordano molto le altre lingue slave. Questo dipende dal fatto che la differenziazione fra le lingue slave è avvenuta relativamente tardi. La posizione geografica dell'Ucraina è alla base dei tanti influssi di matrice polacca e russa. La grammatica prevede 7 casi. Gli aggettivi ucraini esplicitano i rapporti con le persone o con gli oggetti. A seconda della forma scelta per una data parola, il parlante esprime il suo atteggiamento emotivo. Un altro aspetto caratteristico dell'ucraino è la sua natura di lingua molto melodica. Chi ama le lingue musicali, deve imparare l'ucraino!